Come Smettere di lavorare: 6 modi per farlo | Societaria

Come Smettere di lavorare: 6 modi per farlo

Come Smettere di lavorare: 6 modi per  farlo

Come Smettere di lavorare: 6 modi per farlo

  • 5
  •  
  •  
  •  

Smettere di lavorare, Passo 1: un commercialista fidato

Se davvero vuoi smettere di lavorare e andare prima in pensione non puoi fare a meno dei servigi di un fidato commercialista.
Quest’ultimo, vero conoscitore delle problematiche del settore, è in grado di suggerirti la strada migliore per raggiungere il tuo obiettivo.

Le strade da percorrere? Qui di seguito ne troverai qualcuna.

Andare in pensione prima: è possibile?

La possibilità di andare in pensione anticipatamente ha sempre interessato moltissime persone.
E sebbene ancor oggi esista il pensiero sbagliato che sia praticamente impossibile, oltre all’Anticipo Pensionistico Ape vagliato dal Governo Italiano, esistono ben altri 9 modi per smettere di lavorare prima del previsto.
Basti pensare all’Opzione Rita, la rendita integrativa anticipata, un assegno temporaneo da utilizzare per il tempo mancante alla pensione.
Ma anche la possibilità della ricongiunzione, quella che aiuta a sommare i contributi versati in due periodi differenti in modo da arrivare prima alla posizione della pensione.

Totalizzazione e la possibilità di cumulo

Un’opzione simile è la totalizzazione, una possibilità che aiuta a sommare i contributi versati nelle finestre mobili e in più gestioni.
Senza dimenticarsi delle possibilità del cumulo, grazie al quale è possibile aggiungere i contributi versati suddivisi nelle varie gestioni.
Il tutto per raggiungere la posizione di vecchiaia o la pensione anticipata con i requisiti standard.
L’unica differenza dalla totalizzazione in questo caso sarebbe che ogni periodo della gestione viene calcolata con delle proprie regole precise.

Andare in pensione prima: i lavori usuranti

Non tutti possono usufruire di queste opzioni, ma si tratta di due ottime possibilità per andare in pensione prima.
Chiunque abbia lavorato di notte o abbia svolto attività usuranti può andare in pensione anticipatamente.
Certo, la quota varia a seconda dell’attività lavorativa svolta, ma in ogni caso si tratta di un ottimo modo per lasciare da parte il lavoro qualche mese prima.

I lavoratori precoci

Per quanto riguarda i lavoratori precoci, si tratta della possibilità di andare in pensione prima, per tutti coloro che hanno versato almeno un anno di contributi prima dei 19 anni oppure svolge un lavoro particolarmente pesante.

Isopensione

L’isopensione è una possibilità a cui possono accedere i lavoratori ai quali i datori di lavoro pagano interamente ben 4 anni di pensione.
E’ un scivolo verso la pensione anticipata e si basa su accordo tra le parti (azienda e impiegato).
L’azienda in questo caso deve avere almeno 15 dipendenti.
Il datore di lavoro deve pagare l’Assegno del ponte e quindi i contributi allo Stato.

Part-Time e Opzione Donna

L’opzione del Part-Time Agevolato, invece, consente di ridurre l’orario di lavoro fino al 60%, a patto di avere 20 anni di contributi.
Infine, l’Opzione Donna è possibile per le lavoratrici impiegate nelle aziende che hanno compiuto 57 anni prima del 2015 (oppure 58 se non sono dipendenti) e in questa data abbiano maturato almeno 35 anni di contributi.

 

Come Smettere di lavorare: 6 modi per farlo ultima modifica: 2018-08-09T15:00:52+00:00 da Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *