Come Aprire una birreria: Ecco cosa serve » Societaria.it

Come Aprire una birreria: Ecco cosa serve

Come Aprire una birreria: Ecco cosa serve

Come Aprire una birreria: Ecco cosa serve

  • 16
  •  
  •  
  •  
Come aprire una birreria, un beershop o un microbirrificio artigianale è un sogno di molti che spesso sembra troppo lontano per essere realizzato.

Tuttavia, tutto ciò che serve per aprire un locale di questo tipo è semplicemente… conoscere le birre e il mondo legato alle stesse. Perché una birreria abbia successo occorre presentare al pubblico soltanto le migliori bevande, offrendo un’ampia gamma di scelta per soddisfare i gusti dei più.

Inoltre bisogna svolgere un preciso iter burocratico per aprire una birreria.

Come aprire una birreria:Il procedimento giusto

Burocraticamente parlando Come aprire una birreria, un beershop o un microbirrificio artigianale non è difficile. Bisognerà completare gli adempimenti necessari per ogni attività in grado di rilasciare le bevande e gli alimenti.

a)Aprire una Partita IVA e iscriversi al Registro delle Imprese;
b)Bisogna farsi rilasciare il certificato di agibilità;
c)Avere il nulla osta dell’ASL;
d)Occorre svolgere la comunicazione d’inizio attività da inviare al Comune e all’ASL;
e)Infine basta la certificazione antincendio, un documento che viene rilasciato dai Vigili del Fuoco e svolgere la richiesta di autorizzazione per esporre l’insegna.

Cosa fare dopo il completamento dell’iter?

Una volta completato il procedimento burocratico l’attività potrà considerarsi aperta. Tuttavia bisognerà svolgere alcuni ulteriori passaggi perché l’attività sia effettiva:

-Serve l’adesione al sistema HACCP, che a sua volta prevede la necessità di superare alcuni corsi. Grazie alle lezioni si acquisiranno le competenze e le conoscenze per la conservazione e la somministrazione delle bevande.
-Se all’interno del locale ci sarà la musica bisognerà regolarizzare i diritti SIAE, oltre che valutare l’impatto acustico.

Quanto costa aprire una birreria di questo tipo?

In base alla grandezza del locale, alla varietà di birre offerte, all’arredamento, impianti di suono e di luci e ad altre attrezzature,aprire una birreria può costare persino 200.000 euro. Le birre da proporre vanno scelte con un occhio critico, in quanto i fornitori sono poco propensi a concedere sconti di vario genere.

A tutto questo si deve aggiungere la spesa per il personale, per l’affitto e per le utenze.

Come scegliere le birre e gli arredamenti senza errori?

Una buona idea per aprire una birreria di successo potrebbe essere quella di andare in giro a vedere come se la cavano gli altri locali di questo genere. In questo modo si potrà avere una panoramica completa sulle migliori birre, sulla musica che va di moda tra i giovani e sugli arredamenti migliori.

Tutte queste conoscenze permetteranno di svolgere il lavoro con competenza e cognizione di causa.

Ti serve una mano perchè in pratica non sai da dove iniziare? Beh contattami =)

Come Aprire una birreria: Ecco cosa serve ultima modifica: 2018-02-16T10:01:12+02:00 da Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *