Beni di costo inferiore a 516,46 euro e super ammortamento: i chiarimenti dell'Agenzia Entrate | Societaria

Beni di costo inferiore a 516,46 euro e super ammortamento: i chiarimenti dell’Agenzia Entrate

Beni di costo inferiore a 516,46 euro e super ammortamento: i chiarimenti dell’Agenzia Entrate

Beni di costo inferiore a 516,46 euro e super ammortamento: i chiarimenti dell’Agenzia Entrate

  • 3
  •  
  •  
  •  

L’Agenzia delle entrate, con la delibera n. 145 / E del 24 novembre 2017, ha fornito chiarimenti sulla disciplina del super ammortamento di nuovi beni strumentali con un costo inferiore a 516,46 euro.

Dichiarazioni dell’Agenzia delle Entrate riguardo l’assegnazione del costo totale

L’Agenzia ha dichiarato che se si decidesse di non assegnare il costo totale del bene durante l’esercizio, si eviterebbe anche il deprezzamento totale nello stesso anno; il sovrapprezzo del 40% dovrà essere utilizzato anno dopo anno in base ai coefficienti di deprezzamento fiscale.

Al superamento della soglia di 516,46 € è possobile dedurre completamente il costo?

La delibera ha inoltre stabilito che l’aumento del 40% non ha inciso sul limite di € 516,46 (previsto dall’articolo 102, comma 5 del TUIR); pertanto, se il costo supera la soglia precedente a causa dell’aumento, non è possibile dedurre completamente il costo nell’esercizio.

Beni di costo inferiore a 516,46 euro e super ammortamento: i chiarimenti dell’Agenzia Entrate ultima modifica: 2018-08-05T11:30:31+00:00 da Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *