Come usufruire dell’Iper Ammortamento | Societaria
Come usufruire dell’Iper Ammortamento

Come usufruire dell’Iper Ammortamento

  • 12
  •  
  •  
  •  

E’ stata concessa la proroga anche per l’Iper ammortamento che riguarda gli investimenti  effettuati entro il 31 dicembre 2018 ovvero entro il 31 dicembre 2019, a patto che, entro il 31 dicembre 2018, l’ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

L’iper ammortamento ha previsto che i titolari di impresa che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi possano maggiorare il costo di acquisizione del 150%, ovviamente si deve trattare di beni ad alto contenuto tecnologico, capaci di favorire lo sviluppo digitale in azienda.

Quali sono i beni ammessi al beneficio dell’iper ammortamento?

Nel beneficio rientrano i: Beni strumentali  e funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello «Industria 4.0» il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti come si evince dall’allegato A alla Legge del 11/12/2016 n. 232 inerente al Bilancio di Previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e al bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019.

Inoltre è prevista un’altra maggiorazione del 40%  per i beni immateriali ad alto contenuto tecnologico, quali software, piattaforme, applicazioni, più nel dettaglio si veda l’allegato B della Legge del 11/12/2016 n. 232.

E’ stata introdotta una importante novità a proposito dei beni immateriali summenzionati, per i quali  l’impresa per poter essere ammessa al beneficio, deve presentare una perizia tecnica giurata, qualora il costo di acquisizione del bene superi i 500 mila euro, asseverata da un professionista ingegnere, perito industriale iscritto nell’apposito albo, che conferisce validità alla stessa e dimostra che il bene immateriale possiede le caratteristiche tecniche  previste dalla Legge del 11/12/2016 n. e che sia in possesso anche del requisito della  interconnessione al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

Qualora invece il bene sia stato acquistato ad prezzo inferiore a 500 mila euro è sufficiente una dichiarazione del legale rappresentante dell’azienda.

E’ opportuno presentare subito la perizia giurata in quanto se essa viene presentata successivamente all’entrata in funzione del bene l’agevolazione del 40% avrà effetto nel periodo d’imposta in cui viene acquisita.

Infatti nel caso in cui venga acquistato un bene entrato in funzione e interconnesso nel 2017, per il quale la perizia giurata viene acquisita nel 2018, l’impresa potrà fruire dell’iper ammortamento a partire dal periodo d’imposta 2018, mentre per il 2017 può beneficiare solo del super ammortamento.

Pertanto la quota di iper ammortamento annuale, fruibile dal 2018,  dovrà essere calcolata applicando il coefficiente di ammortamento fiscale alla differenza tra la maggiorazione complessiva relativa all’iper ammortamento e la quota di maggiorazione fruita a titolo di super ammortamento nel periodo d’imposta precedente.

Novità iper ammortamento

iper ammortamento

Con la circolare del 23 maggio 2018 il Mise ha fornito ulteriori precisazioni, in merito alle tipologie di beni ammessi al beneficio, ne citiamo alcune, a titolo di esempio :

L’iper ammortamento viene applicato anche ai distributori automatici di prodotti finiti e/o per la somministrazione di alimenti e bevande le cosiddette vending machine.

Tali beni hanno una funzione strumentale principale nell’ambito del ciclo di produzione dell’impresa utilizzatrice operante nel settore del commercio.

Infatti, i distributori automatici di prodotti finiti e/o per la somministrazione di alimenti e bevande sono definiti  negozi automatici assimilabili ai “magazzini automatizzati interconnessi ai sistemi gestionali di fabbrica”.

Affinché rileva anche il requisito dell’interconnessione, i distributori automatici “devono essere in grado di scambiare informazioni in maniera bidirezionale” con i sistemi interni e/o esterni dell’impresa sia in ingresso sia in uscita.

Altro bene, sono le  macchine di lavaggio, disinfezione e sterilizzazione di dispositivi medici utilizzate nel settore sanitario.

La circolare del MISE precisa che esse sono assimilabili alle “macchine utensili di de-produzione e riconfezionamento per recuperare materiali e funzioni da scarti industriali e prodotti di ritorno a fine vita” e rientrano, quindi, nelle fattispecie dell’ iper ammortamento.

Esempio di calcolo di iper ammortamento

Costo storico del bene€ 45.000,00
Costo storico maggiorato del 150%€ 67.500,00
Aliquota IRES24%
Aliquota ammortamento fiscale20,00%
Anno Inizio Ammortamento2017

 

IPER AMMORTAMENTO

 

AMMORTAMENTO

DEDUZIONE

 

Anno

Aliquota

Ordinario

Super

OrdinariaSuper

Vantaggio

201720,00 %9.000,0022.500,002.160,005.400,003.240,00
201820,00 %9.000,0022.500,002.160,005.400,003.240,00
201920,00 %9.000,0022.500,002.160,005.400,003.240,00
202020,00 %9.000,0022.500,002.160,005.400,003.240,00
202120,00 %9.000,0022.500,002.160,005.400,003.240,00
       
       
       
       
TOTALE     16.200,00
Vantaggio fiscale con iper ammortamento54,00%16.200,00

La tabella mostra il vantaggio economico sia in termini assoluti che in misura percentuale.

Come hai notato gli interventi, ad elevato contenuto tecnologico,  oggetto di iper ammortamento, riguardano tutti i titolari di reddito d’impresa, nonché le imprese individuali con reddito soggetto a tassazione IRI, che effettuano interventi nel settore della robotica, sicurezza informatica, stampa 3D, internet, big data, sviluppo di materiali intelligenti, nanotecnologie,  meccatronica, robotica.

Se appartieni ad uno di questi soggetti e vuoi saperne di più, possiamo approfondire le recenti novità intervenute con la circolare 23.05.2018 analizzando la categoria di bene che ti interessa.

Allo stesso modo possiamo farti esempi di calcolo di iper ammortamento anticipandoti che  si ottiene un sicuro e interessante vantaggio fiscale come nell’esempio summenzionato.   

Anche tu sei alle prese con l’iper ammortamento e confidi nell’aiuto e i mezzi necessari per usufruire di questa agevolazione? Scrivimi i tuoi dubbi nei Commenti

 

Come usufruire dell’Iper Ammortamento ultima modifica: 2018-07-19T08:01:45+00:00 da Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *