Consigli aziendali

25 Giugno 2024

Internazionalizzazione – Strategia, analisi e ricerca partner

Parlando di strategia di internazionalizzazione in ambito aziendale ci si trova di fronte ad una delle principali chiavi di successo per la crescita e la resilienza di un’azienda. L’internazionalizzazione è una reale necessità per molte imprese che cercano di consolidarsi in un mercato globale sempre più competitivo Strategia di internazionalizzazione imprese: definizione e metodi di contatto L’internazionalizzazione delle imprese è fondamentalmente l’arte di far dialogare un’azienda con il vasto mondo al di fuori dei suoi confini nazionali e potrebbe tradursi in molteplici attività come le transazioni commerciali con clienti oltre frontiera l’approvvigionamento da fornitori di altre nazioni la realizzazione di […]
25 Giugno 2024

Promotori Spa – Art. 2337 – Chi sono e cosa fanno

Nel contesto giuridico delle Spa, il ruolo dell’articolo 2337 del Codice Civile è di importanza cruciale. Nel contesto legislativo italiano il suddetto articolo è contenuto nel Libro Quinto del Codice Civile ed espone concetti correlati al mondo professionale con particolare attenzione nell’apposita sezione riservata alle società. Le responsabilità e l’ambito d’azione dei promotori di una Spa sono chiaramente definite nella normativa vigente. Questa regolamentazione riveste un ruolo fondamentale nel promuovere la trasparenza e la solvibilità dei soci amministratori nonché degli investitori, definendo con chiarezza le procedure legali necessarie all’instaurarsi ed al funzionamento corretto delle imprese a responsabilità limitata. In questo […]
25 Giugno 2024

Responsabilità Promotori Spa – Art. 2338 CC – Come funziona

Nel contesto delle società per azioni, il Codice Civile stabilisce la responsabilità dei promotori nell’articolo 2338. Nei processi di costituzione delle società, i promotori giocano un ruolo cruciale e si assumono la responsabilità condivisa nei confronti dei terzi per gli impegni presi. Nella creazione e nel funzionamento delle società per azioni in Italia, questa responsabilità ha un impatto notevole. Responsabilità Solidale dei Promotori La responsabilità solida dei promotori implica che ognuno di essi debba assumersene totalmente le obbligazioni derivanti dalla formazione della società. Da parte della dottrina e della giurisprudenza, questo principio ha suscitato diverse interpretazioni. C’è chi sostiene che […]
24 Giugno 2024

Processi Aziendali – Soggetti, implementazione e obiettivi

I processi aziendali, in pratica, rappresentano attività interconnesse in azienda. Gestirli correttamente è la chiave per un’efficace performance. Questa guida ti aiuterà a capire meglio l’importanza dei processi aziendali e il modo corretto di gestirli. Soggetti coinvolti nei processi aziendali all’interno dei processi aziendali vi sono diversi protagonisti con funzioni uniche. Il responsabile di processo gestisce e coordina le azioni di tutti assicurando il conseguimento degli obiettivi. C’è anche il responsabile operativo che controlla direttamente il processo mentre il process worker è l’attore principale nel processo stesso eseguendo le attività stabilite. Ruolo del responsabile di processo essendo una figura centrale […]
24 Giugno 2024

Collegio sindacale srl: cos’è, obbligo, nomi e limiti

Il collegio sindacale è un organo di controllo delle società, che vigila sull’osservanza delle norme di legge e dello statuto, e in alcuni casi esercita anche il controllo contabile. È previsto dal codice civile ed è obbligatorio per le società di capitali di grandi dimensioni, così come per alcuni enti pubblici e privati. In questa guida, esploreremo in dettaglio cos’è il collegio sindacale srl, quando è obbligatorio, come viene nominato, i limiti e i doveri, i requisiti di nomina e le differenze con il revisore. Cos’è il collegio sindacale srl il collegio sindacale srl è un organo di controllo obbligatorio […]
24 Giugno 2024

Emissione azioni – Art. 2346 – Come funziona

All’interno della legislazione italiana, nel Libro Quinto incentrato sul lavoro, si trova una apposita sezione che riguarda le società per azioni. Riguardo alla partecipazione sociale tramite azioni, l’articolo 2346 di questa sezione fornisce disposizioni importanti per la loro emissione e gestione. Partecipazione Sociale tramite Azioni Secondo il Codice Civile, precisamente nell’articolo 2346, le azioni costituiscono il modo di rappresentare la partecipazione sociale nelle società per azioni. L’unica natura di queste azioni risiede nelle loro caratteristiche distintive: indivisibilità, uguaglianza tra gli investitori, autonomia e circolabilità tramite documenti cartacei. Fondamentali sono questi elementi nell’ambito della comprensione del funzionamento delle azioni in una […]
24 Giugno 2024

Acquisto proprie azioni – Art. 2357 – Come funziona

In Italia, il Codice Civile prevede all’articolo 2357 la normativa sull’acquisto di azioni proprie da parte delle società per azioni. Nell’ambito del Libro Quinto del Codice Civile, questo articolo tratta della questione lavorativa nel suo insieme ed è incluso nel Titolo V relativo alle società. Andremo a valutare con attenzione tutte quelle misure stabilite all’interno di questo articolo insieme ai relativi obiettivi da raggiungere. Saranno prese in considerazione anche tutte quelle particolari circostanze relative all’ acquisizione delle quote stesse ancora prima delle relative implicazioni dovute alla mancata osservanza dei termini indicati nel suddetto documento scritto Secondo l’Articolo 2357 del Codice […]
24 Giugno 2024

Società controllate e collegate – Art. 2359 – Cosa sono

Per avere una visione chiara delle relazioni tra società in un gruppo aziendale, bisogna fare riferimento all’articolo 2359 del Codice Civile. In questo articolo troverai sia delle definizioni che delle condizione utili a identificare le società controllate e collegate. Analizzeremo le varie categorie di controllo e collegamento, nel contesto vigente. La nostra analisi includerà anche l’esame della relativa giurisprudenza. Modalità di controllo Un concetto centrale che non può essere trascurato nel diritto delle società è il controllo tra di esse. Esistono diverse tipologie di controllo: Controllo interno di diritto e Controllo interno di fatto nonostante non detenga la maggioranza delle […]
24 Giugno 2024

Indivisibilità azioni – Art. 2347 CC – Come funziona

Nell’ambito specifico del Codice Civile per acquisire conoscenze sulla struttura aziendale ed i risvolti legali legati alla detenzione di azioni, è imprescindibile leggere questo articolo. L’articolo 2347 del Codice Civile stabilisce due principi fondamentali che caratterizzano le azioni all’interno di una società per azioni: l’indivisibilità e l’inscindibilità. Nell’economia delle società, l’indivisibilità è il concetto principale che sottolinea come un singolo titolo azionario rappresenti la più piccola porzione del capitale sociale. Affinché si venga riconosciuti come soci, è obbligatorio possedere almeno una azione. L’implicazione è che il capitale sociale non può essere frazionato in unità più piccole rispetto alle azioni. I diritti e gli […]
23 Giugno 2024

Circolazione azioni – Art. 2355 CC – Come funziona

Riguardo alle compagnie a capitale aperto, la disposizione Un ruolo cruciale è ricoperto dall’articolo 2355 del Codice Civile nel regolare le procedure per il trasferimento delle azioni e stabilire la loro validità giuridica verso la società. Trasferimento delle Azioni al Portatore Secondo quanto definito nell’articolo 2355, il trasferimento delle azioni al portatore si perfeziona solamente con la consegna del titolo fisico all’acquirente. La circolazione delle azioni al portatore richiede che si rispetti questo principio fondamentale, secondo il quale il possesso fisico del titolo stesso svolge un ruolo determinante nel processo di trasferimento legale. Detto diversamente, la consegna fisica del titolo […]
23 Giugno 2024

Patrimonio netto tangibile – Differenza, rischi e calcolo

Il patrimonio netto tangibile è davvero essenziale per avere un quadro chiaro dello stato di un’impresa. Molte volte però c’è una tendenza a non dargli il giusto peso oppure a confonderlo con il patrimonio netto del quale è solamente una parte. In questo documento ci addentriamo nella profondità di ciò che significa patrimonio netto tangibile per fornire una valutazione accurata di un’impresa. Dal patrimonio netto al patrimonio netto tangibile per capire a fondo il concetto di patrimonio netto tangibile bisogna partire da ciò che si intende con patrimonio netto. Il patrimonio netto è un insieme di risorse che l’impresa ha […]
23 Giugno 2024

Liquidazione volontaria Srl

liquidazione volontaria srl : Nomina Liquidatore: La liquidazione volontaria si attiva quando si verifica una causa di scioglimento della società Ecco come fare La liquidazione volontaria si attiva quando si verifica una causa di scioglimento della società che non da luogo alla estinzione automatica della stessa, né alla perdita di personalità giuridica qualora si tratti di società di capitali. Piuttosto con la liquidazione volontaria si suddividono i profitti ottenuti tra i soci insieme al rimborso dei conferimenti effettuati, infatti ciascun socio avrà liquidata la propria quota di partecipazione al capitale sociale. Quali cause di diritto determinano la liquidazione volontaria srl […]
23 Giugno 2024

Diritti creditori sociali post liquidazione Sas – Art. 2324

L’Articolo 2324 del Codice Civile è una disposizione normativa cruciale che regola le responsabilità dei soci di una Sas. Questo tipo di società è caratterizzato dalla coesistenza di due categorie di soci: gli accomandanti e gli accomandatari. Gli accompagnatori devono affrontare una piena e illimitata assunzione di rischio riguardo alle obbligazioni aziendali, a differenza degli accompagnati che vedono la propria sfera di responsabilità ristretta al contributo finanziario fornito. Nel contesto delle normative relative al lavoro riportate nel Libro Quinto del Codice Civile, troviamo l’articolo 2324. Per essere precisi, essa fa parte del Titolo V sulle diverse tipologie di società ed […]
23 Giugno 2024

Cause scioglimento Sas – Art. 2323 – Come funzionano

Lo scopo principale dell’articolo 2323 del Codice Civile è stabilire le condizioni per lo scioglimento di una società in accomandita semplice. Una delle due categorie di soci che definiscono questo tipo di società viene a mancare in queste circostanze. In aggiunta, l’articolo specifica le indicazioni da seguire qualora uno dei due tipi di associati non fosse più disponibile. La legislazione italiana stabilisce che la società in accordata glaciale abbia il diritto al suo dissolvimento nelle condizioni previste dall’articolo 2323 del Codice Lindo. La caratteristica principale che distingue la società in accomandita semplice dalle altre forme giuridiche è questo elemento cruciale. […]
23 Giugno 2024

Utili percepiti buona fede – Art. 2321 CC – Come funzionano

Nell’ambito di una società in accomandita semplice, l’Articolo 2321 definisce con precisione i diritti e gli obblighi dei soci accodati. Cosa si intende per “soci accomandanti”? In questa tipologia di società, esistono due categorie principali di soci: Coloro che si occupano dell’amministrazione aziendale sono gli amministratori mentre i finanziatori senza coinvolgimento nella gestione sono definiti accomandatari. Si concentra sulla situazione degli accomandanti l’Articolo 2321. La norma costituisce una significativa salvaguardia per i soci accomandanti. I soggetti passivi nella gestione della società spesso si trovano in una posizione di svantaggio rispetto agli accomandatari. La legge si fa presente al fine di […]
22 Giugno 2024

Nomina e revoca degli amministratori – Art. 2319 CC

L’obiettivo principale dell’art. 2319 consiste nell’istituire i criteri che devono essere rispettati nel processo di designazione e rimozione dei direttori all’interno di una società in accomandita semplice. Il rispetto di queste regole fondamentali è cruciale per assicurare una gestione efficiente e trasparente delle attività societarie. La norma contenuta nell’art. 2319 del Codice Civile ha una rilevanza significativa per le società in accomandita semplice, giacché fornisce linee guida chiare su come agire riguardo alla designazione e al decadimento dei loro amministratori. La governabilità della società viene influenzata in modo diretto da queste decisioni, le quali possono avere effetti notevoli sul corretto […]
22 Giugno 2024

Soci accomandatari – Art. 2318 – chi sono

Un elemento chiave nel quadro delle società in accomandita semplice (Sas) è rappresentato dall’Articolo 2318 del Codice Civile italiano. All’interno di queste società la disposizione normativa stabilisce i diritti e gli obblighi dei socio accompagnatori. Approfondiremo dettagliatamente le conseguenze giuridiche e le diverse interpretazioni concernenti l’Articolo 2318. Tra i principi che sottendono all’Articolo 2318 rileva in particolare il concetto di corrispondenza tra potere e rischio. Ai soli soci accomandatari possono essere attribuiti i poteri di gestione e amministrazione come sottolineato da questo principio. Inoltre l’articolo stabilisce che i soci accomandatari sono soggetti a una responsabilità illimitata e condivisa per le […]
22 Giugno 2024

Coach – Definizione, vantaggi e sviluppo del business

La professione di Business Coach è molto importante è ambita per l’organigramma e l’abitat dei nostri clienti. Scopri come operiamo Coach significato: Perché Business Coach – coaching aziendale? Il coaching aziendale è il coaching rivolto alle risorse umane delle aziende. I due principi fondamentali su cui si basa sono: la consapevolezza e la responsabilità. Consapevolezza significa percepire a cosa le persone fanno riferimento nella realtà. La responsabilità è presa in carico delle loro funzioni, con una chiara definizione delle aspettative e scopi. Questo nuovo modo di gestione delle persone è la naturale evoluzione dei cambiamenti sociali ed economici degli ultimi anni. Si passa infatti […]
22 Giugno 2024

Mancata registrazione Sas – Art. 2317 CC – Cos’è

Le figure dei soci accomandanti e degli accompagnatori sono disciplinate dal 2317, una normativa italiana che delinea le regole essenziali per i Questa norma stabilisce i principe cardine che disciplinano la responsabilità dei soci in queste società. All’interno delle regolamentazioni riguardanti il lavoro contenute nel quinto libro del Codice Civile troviamo quest’importante articolo. Nel contesto delle società, il 2317 si trova all’interno del Titolo V e vi è un’ulteriore specificazione della sua applicabilità alle SAS nella sezione dedicata al Capo IV. Nel contesto delle Società in accomandita Semplificate (SAS), l’art. 2317 del Codice Civile tratta della responsabilità dei soci e […]
22 Giugno 2024

Istruttoria prefallimentare – Procedimento e prassi

L’Istruttoria prefallimentare secondo l’art. 15 l.fall. : svolgimento del procedimento prefallimentare Introduttiva Dinanzi al tribunale in composizione collegiale Il tribunale convoca, con decreto apposto in calce al ricorso, il debitore ed i creditori istanti per il fallimento.  Il ricorso e il decreto devono essere notificati all’indirizzo di posta elettronica certificata del debitore di persona deposito dell’atto nella casa comunale della sede L’udienza e’ fissata non oltre 45 giorni dal deposito del ricorso e tra la data della comunicazione o notificazione e quella dell’udienza deve intercorrere un termine non inferiore a quindici giorni. Istruttoria Deposito documenti e relazioni tecniche, Deposito Bilanci, […]
22 Giugno 2024

Stato e mercato nelle teorie della politica economica

Nel XVI secolo si formano gli Stati nazionali. I monarchi cercano di capire come aumentare la ricchezza economica delle proprie nazioni e il benessere dei cittadini governati. Colbert fece del mercantilismo una scuola amministrativa di politica economica. I fondamenti etici e filosofici sono comuni all’assolutismo. Il potere del monarca deriva da Dio. E’ il monarca, su delega divina, che deve occuparsi del benessere economico della comunità politica su cui regna. La scienza economica è la Politica economica: l’insieme delle buone condotte del monarca per il benessere economico dei suoi sudditi e del regno. È lo Stato che fa ricchi i […]
21 Giugno 2024

Atto costitutivo sas – Art. 2316 CC – Come funziona

La fonte di norme giuridiche nel Belpaese si chiama Codice Civile italiano e regola le relazioni tra persone e società. Il Libro Quinto – Del lavoro dentro di esso si dedica al lavoro e alle forme giuridiche delle società. In particolare il Titolo V si concentra sulle società. Nel Titolo V del Libro Quinto troviamo il Capo IV – Della società in accomandita semplice dove articolo 2316 del Codice Civile stabilisce i requisiti per creare una SAS. L’Art. 2316 sottolinea che l’atto costitutivo della SAS deve contenere dettagli sui soci. Deve mostrare chi sono i soci accomandatari e chi i […]
21 Giugno 2024

Cancellazione società – Art 2312 CC – Come funziona

L’importanza dell’Articolo 2312 del Codice Civile nel contesto legale italiano si presenta come cruciale per le società che si trovano in stato di liquidazione. Una volta approvato il bilancio finale di liquidazione, esso regola le disposizioni relative alla cancellazioni della società dal registro delle imprese. All’interno della legge italiana, più precisamente all’interno del Libro Quinto del Codice Civile, possiamo trovare questo articolo appartenente al Titolo V che si occupa delle società e al Capo III incentrato sulle società in nome collettivo. La disposizione contenuta nell’Articolo 2312 fa parte del quadro normativo che stabilisce le diverse tappe nella vita delle società, […]
21 Giugno 2024

Scioglimento società – Art. 2308 – Come funziona

All’interno dell’ambito normativo delle società, si fa riferimento all’Articolo 2308 del Codice Civile italiano come argomento principale di questo testo. Le disposizioni essenziali relative alla dissoluzione di un’azienda sono espresse in questo articolo. Il Libro Quinto del Codice Civile prevede l’inclusione dell’Articolo 2308, che discute delle disposizioni relative al lavoro nel contesto specifico dei regolamenti sulle società presenti nel Titolo V. Più precisamente, il campo d’applicazione riguarda le società in nome collettivo appartenenti al Capo III. Per comprendere pienamente l’articolo prescelto, è fondamentale considerare il suo contesto giuridico. L’intento di questo testo consiste nell’esaminare accuratamente l’Articolo 2308 del Codice Civile, […]
21 Giugno 2024

Liquidazione coatta amministrativa – Commissario liquidatore

Liquidazione coatta amministrativa : La procedura di liquidazione coatta amministrativa ha come finalità di liquidare il patrimonio di determinate società. La procedura di liquidazione coatta amministrativa è una procedura concorsuale avente natura amministrativa, la cui finalità è quella di liquidare il patrimonio di determinate società, considerate di particolare interesse perché si tratta di società pubbliche o di società che hanno una importanza prestigiosa per la loro valenza nel tessuto socio-economico, si pensi, infatti, alle imprese di assicurazione, alle banche, alle società cooperative, alle società di intermediazione mobiliare, alle imprese di investimento, alle società fiduciarie e a quelle di revisione. Condizioni […]
21 Giugno 2024

Riduzione di capitale – Art. 2306 CC – Come funziona

All’interno del tessuto giuridico che governa la vita delle società emergono con preponderanza le disposizioni del codice civile in particolare l’articolo 2306 che si erge come pilastro fondamentale nella disciplina della riduzione del capitale sociale. Questo processo incisivo nell’architettura finanziaria delle società si intreccia inevitabilmente con gli interessi dei creditori ergendo un ponte critico tra il diritto civile e quello commerciale. Disposizione dell’art. 2306 l’articolo 2306 del codice civile si dispiega come un codice di condotta per la riduzione del capitale sociale offrendo due sentieri: il rimborso ai soci delle quote versate o la liberazione da ulteriori obbligazioni di versamento. […]
21 Giugno 2024

Responsabilità dei soci Snc – Art. 2304 CC – Come funziona

Nel tessuto giuridico italiano, l’articolo 2304 del Codice Civile si erge come faro guida nella disciplina della responsabilità dei soci all’interno di una Società in Nome Collettivo (Snc). Questa normativa, incastonata nel capitolo III del Titolo V del libro quinto su “Del lavoro”, svela con perizia che, innanzi tutto, i creditori della Snc sono tenuti a esaurire le vie della liquidazione dei beni aziendali prima di avventarsi contro il patrimonio personale degli associati. Tale disposizione, nel suo vibrare giuridico, costituisce un baluardo a protezione dei soci, imponendo ai creditori la via dell’escussione dei beni sociali prima di qualsivoglia azione personale. […]
20 Giugno 2024

Limiti distribuzione utili – Art. 2303 CC – Come funziona

Nel libro V del Codice Civile, esiste l’Articolo 2303 che tratta delle disposizioni relative al “Del lavoro” incentrato sulle società. In dettaglio, questa regolamentazione è inclusa nel Capo III dedicato alla società in nome collettivo. La suddivisione dei proventi tra i membri della società viene disciplinata da quest’articolo, che ne determina le regole principali. Nell’ambito delle società in nome collettivo, l’obiettivo principale dell’Articolo 2303 è garantire l’integrità del capitale sociale. L’obiettivo principale di questa tutela è la difesa sia degli interessi degli azionisti che delle controparti creditrici dell’impresa. Nell’economia aziendale, il capitale sociale costituisce l’insieme dei beni vincolati alla conduzione […]
20 Giugno 2024

Scritture contabili SNC – Art.2302 CC – Cosa sono

In virtù del precetto giuridico stabilito dall’articolo 2302 del codice civile s’impone alle società in nome collettivo (SNC) un rigore senza eccezione nel mantenimento dei documenti contabili. Questa disposizione inscritta nel titolo v del codice risalta per la sua fondamentale importanza nel quadro legislativo italiano che regola le società di tale natura. Conservazione documenti contabili l’art. 2302 impone agli amministratori di tali società l’obbligo di custodire con scrupolo i registri contabili come dettato anche dall’art. 2114. Questo comporta un’impeccabile registrazione di ogni movimento finanziario e operazione commerciale a garanzia della trasparenza e del rispetto degli obblighi di legge. Gestione contabile […]
20 Giugno 2024

Divieto della concorrenza – Art. 2301 CC – Cos’è

La questione trattata in questa esposizione è basata sulle normative del Codice Civile italiano, con uno specifico riferimento all’articolo. 2301. Queste regole fanno parte integrante del quinto libro dello Statuto delle Leggi civili nazionali; questo volume si occupa di materie lavorative. In particolar modo troviamo queste regolamentazioni all’interno della parte riguardante le entità aziendali e più precisamente nell’apposito capitolo focalizzato sulla tipologia delle “società in nome Collettivo”. Significato dell’art. 2301 del Codice Civile Nell’ambito delle disposizioni del Codice Civile, l’art. 2301 stabilisce le norme riguardanti il divieto di concorrenza per i membri della società in nome collettivo. Riguardando questo aspetto, […]
20 Giugno 2024

Mancata registrazione società – Art. 2297 – Che succede

l’Articolo 2297 è una sezione importante all’interno dell’Italiano Codice Civile. Più precisamente, si può trovare nel Titolo V che riguarda le società ed è parte integrante del Capo III sulle società in nome collettivo. Riguardo alle società in nome collettivo e ai loro rapporti con i terzi, l’articolo assume una grande importanza prima dell’inserimento nel registro delle imprese. Nell’ambito dell’Articolo 2297, vengono definite le norme legali applicabili alle società in nome collettivo prima della loro registrazione nel registro delle imprese. Seguendo le regole della società semplice, i soci sono soggetti a una responsabilità illimitata e solidale in tali circostanze. Nonostante […]
20 Giugno 2024

Atto costitutivo SNC – Art. 2295 CC – Cos’è e come funziona

Gli elementi fondamentali da inserire nell’atto costitutivo di una società in nome collettivo sono definiti nel dettaglio dell’art. 2295 del Codice Civile. Dal presente atto emerge il documento chiave, contenente i termini e le condizioni del contratto sociale. In modo imprescindibile, è necessario includere queste informazioni per registrare la società nel registro delle imprese e applicare le norme relative alla snc. Far rilevare che, anche se viene omesso uno dei contenuti elencati nell’articolo 2295, ciò non comporta la perdita di validità del contratto sociale. I requisiti essenziali per la validità di un contratto sono riportati all’interno dell’articolo 2247 del Codice […]
19 Giugno 2024

Snc Ragione sociale – Art. 2292 – Cos’è e come funziona

All’interno delle società italiane, l’articolo 2292 del Codice Civile regola la questione della “Ragione Sociale”. La ragione sociale, che rappresenta il nome attribuito all’ente associativo, svolge un ruolo cruciale nell’identificazione della società in forma collettiva. Affinché sia valido, il nome deve derivare dai nomi dei soci, indicando anche la natura della loro associazione. La disposizione dell’articolo stabilisce che nella ragione sociale debba essere incluso almeno il nome di uno dei soci presenti nel contratto socialmente sottoscritto. È facoltativo menzionare i nomi di tutti i soci, ma almeno uno deve essere incluso nella ragione sociale. Per ottenere la registrazione del contratto […]
19 Giugno 2024

Liquidazione quota socio uscente – Art. 2289 CC

La regolamentazione per la liquidazione della quota sociale nelle società di persone è definita nell’articolo 2289 del Codice Civile italiano. L’inclusione di questo articolo avviene all’interno del LIBRO QUINTO sul tema del lavoro. Più precisamente si localizza all’interno del Titolo V riguardante le società e più specificatamente ancora nel Capo II sulla trattazione della società semplice. Soprattutto, esamineremo la Sezione V – Relativa allo scioglimento del rapporto sociale solamente per quanto riguarda un socio. Definizione del Dispositivo dell’Art. 2289 CC Nei casi di scioglimento parziale del rapporto sociale a carico di un solo socio, viene regolamentata dalla normativa vigente (art. […]
19 Giugno 2024

Esclusione di diritto socio – Art. 2288 CC – Come funziona

All’interno del contesto legale aziendale, capire appieno le norme dell’articolo risulta cruciale. 2288 del Codice Civile italiano. L’esclusione automatica di un socio da una società è disciplinata e definita nelle circostanze elencate in questo articolo. Di grande importanza è questo articolo per la normativa sulle società di persone. Nel seguente testo, si procederà con un’esame approfondito l’articolo 2288 esamina sia le implicazioni che le massime giuridiche connesse. Disposizioni dell’art. 2288 del Codice Civile La disposizione contenuta nell’art. 2288 del Codice Civile italiano rappresenta un punto centrale per la gestione delle esclusioni dei soci dalle società italiane. Questo articolo specifica due […]
19 Giugno 2024

Procedimento esclusione socio – Art. 2287 CC – Come funziona

All’interno dell’ambito legale delle società, è previsto dall’articolo 2287 del Codice Civile italiano il processo per escludere un socio da una società di persone. Sia le condizioni che i passaggi da seguire per escludere un socio sono descritti nel presente articolo in modo accurato. In più, sono disponibili informazioni riguardanti i diritti del socio interessato nel contrastare tale determinazione. Nell’ambito di questo testo, si procederà ad analizzare in maniera precisa l’articolo 2287 del Codice Civile e le sue ripercussioni nel settore legale. Dispositivo dell’art. 2287 del Codice Civile L’articolo 2287 del Codice Civile è così formulato: L’esclusione è deliberata dalla […]
19 Giugno 2024

Esclusione del socio – Art. 2286 – Come funziona

Nel sistema legale italiano, l’articolo 2286 del Codice Civile stabilisce le modalità per escludere un socio all’interno delle società a responsabilità limitata. Le modalità per l’esclusione di un socio dalla società sono specificate all’interno di questo articolo. In questa pubblicazione, metteremo sotto esame le norme contenute nell’articolo e le esamineremo nei minimi dettagli. La fornitura di informazioni su 2286 include un’analisi approfondita delle norme e delle leggi ad esso collegate, offrendo inoltre esempi concreti di casi giuridici significativi. Esclusione del Socio inadempiente La norma dell’art. 2286 del Codice Civile stabilisce la possibilità di escludere un socio qualora sussistano gravi inadempienze […]
19 Giugno 2024

Morte del socio – Art. 2284 CC – Cosa fare

In relazione al diritto delle società italiane, occorre sottolineare l’importanza cruciale dell’articolo 2284 del Codice Civile che disciplina lo scioglimento della struttura associativa all’interno delle imprese a carattere personale. Questo articolo definisce le regole che devono essere seguite per la gestione della quota del socio deceduto, stabilendo anche le disposizioni in caso di sua morte. Nell’ambito della legislazione italiana, questo articolo è incluso all’interno Nella presente guida verrà preso in esame con attenzione l’articolo 2284 del Codice Civile; saranno illustrate nel dettaglio le sue norme, la loro interpretazione e gli effetti legali derivanti. Disposizioni dell’art. 2284 del Codice Civile In […]
18 Giugno 2024

Ripartizione beni in natura – art. 2283 CC – Come funziona

Il Libro Quinto del Codice Civile affronta le norme sul lavoro e tra queste spicca l’importante importanza dell’articolo 2283. In questo articolo si tratta del tema della ripartizione dei beni in una società semplice al momento dello scioglimento. Le disposizioni saranno esplorate in modo approfondito in questo articolo. Si analizza l’applicazione dell’articolo 2283 del Codice Civile e si discutono tematiche come: liquidazione e ripartizione dei beni in natura e le conseguenze legate alla comunione pro indiviso. Il Dispositivo dell’art. 2283 del Codice Civile La norma principale per le società semplici durante il loro scioglimento è enunciata nell’articolo 2283 del Codice […]
18 Giugno 2024

Pagamento debiti sociali – Art. 2280 – Come fuziona

In ambito del diritto societario italiano, si possono dare diverse definizioni all’art. 2280 del Codice Civile. Il presente articolo disciplina le norme fondamentali relative alla suddivisione dei beni sociali e al pagamento degli obblighi verso i creditori di una società semplice. In questa pubblicazione, ci focalizzeremo sullo studio approfondito delle disposizioni contenute nell’articolo. Considerazioni giuridiche riguardanti 2280. Analisi dell’Articolo 2280 del Codice Civile Nell’ambito del Codice Civile, l’articolo 2280 fa parte del libro dedicato alle regole sul lavoro. Per essere precisi, questo articolo fa parte del Titoto V che si occupa delle socitèà e del Capo II relativo alle società […]
18 Giugno 2024

Escussione preventiva patrimonio sociale – Art. 2268 – Come funziona

Nel rispetto dell’articolo 2268 del Codice Civile, spetta a ciascun socio, sia agli stadi avanzati della liquidazione della società o in qualsiasi altro momento, esercitare il proprio diritto alla compensazione anticipata delle obbligazioni sociali tramite utilizzo dei beni aziendali. La presente disposizione legislativa rappresenta una importante tutela per i membri associati alla società, poiché limita il livello della loro responsabilità individuale e impone che eventualmente si provvederà al recupero creditizio attraverso gli attivi dell’azienda invece che dai patrimoni individuali di tali soggetti. Per capire davvero quanto sia fondamentale questa decisione, bisogna tener conto di alcune informazioni. In ambito delle società […]
18 Giugno 2024

Rappresentanza società – Art. 2266 – Cos’è e come funziona

L’art. 2266 stabilisce che i diritti della società vengono acquisiti e gli obblighi assunti grazie all’operato dei suoi membri designati come amministratori. Gli atti compiuti dai soci rappresentanti sono rilevanti in relazione agli aspetti legali ed economici dell’ente dato che essi operano di fatto come suoi legali esternamente riconosciuti. Ai sensi della legge vigente e salvo diverse disposizioni contrattuali stipulate tra le parti interessate, ad ogni socio amministratore spettano i diritti e i doveri del rappresentante legale dell’azienda. Senza accordi specifici, ciascun socio amministratore ha il potere di obbligare legalmente la società ai terzi. Il principio su cui si basa […]
18 Giugno 2024

Responsabilità obbligazioni sociali – Art. 2267 CC – Cos’è

L’importanza dell’articolo 2267 del Codice Civile italiano si manifesta come un fondamento essenziale per comprendere le dinamiche di responsabilità nelle società semplici. Sul tema della responsabilità finanziaria dei soci, questa legislazione offre una precisa e inequivocabile delucidazione, istituendo un contesto giuridico che garantisce ai creditori il recupero tanto dal patrimonio dell’azienda quanto da quello individuale. L’inclusione dell’art 2267 nelle norme che regolamentano le società di persone evidenzia la sua peculiarità nel trattare le questioni riguardanti la responsabilità. Secondo le disposizioni di questa legge, coloro che svolgono attività in nome e per conto dell’azienda sono tenuti a rispondere personalmente e insieme […]
18 Giugno 2024

Partecipazione guadagni e perdite di un terzo – Art. 2264

Esistono molteplici forme giuridiche in Italia utilizzate per le attività imprenditoriali a scala ridotta o le partnership professionalità e tra queste vi è sicuramente un ruolo significativo svolto dall’articolo 2264 del Codice Civile nel caso delle società semplice. In particolare mediate l’Art 2264 è possibile delegare la misurazione delle quote di partecipazione agli utili e alle perdite a un terzo esterno alla compagine societaria. tale provvedimento costituisce un’opzione concreta per gestire eventuali disaccordi tra i soci riguardanti la ripartizione dei guadagni e delle perdite, oppure nel caso sia necessaria una valutazione obiettiva da parte di professionisti. Con l’inserimento di questo […]
17 Giugno 2024

Consorzio – Le tipologie di corsorzi più utilizzate in italia

Un Consorzio nasce con il Contratto di Consorzio, come riporta l’articolo 2602 del Codice Civile dove più imprenditori istituiscono un’organizzazione comune Consorzio – Che insieme sia meglio non è un segreto, ma un fatto ben noto per tutti. Lo è anche per le aziende che, associandosi, cercano di trarre un vantaggio per tutti. Viene trovata una finalità condivisa che permette a tutte le imprese consorziate di unire la manodopora, gli strumenti e le idee per il bene di tutti. Gli obiettivi di un Consorzio spesso sono quelli difficili da raggiungere da soli, ma realizzabili tutti insieme. Un Consorzio nasce con […]
17 Giugno 2024

Proroga tacita – Art. 2273 CC – Cos’è e come funziona

Nella sfera giuridica delle società, l’articolo 2273 del Codice Civile italiano ha un valore determinante. La regolamentazione menzionata è parte integrante del Libro Quinto del Codice, il quale tratta principalmente delle società all’interno dell’ambito lavorativo. La caratteristica speciale di questo articolo sta nell’analisi della proroga tacita della società. In conformità con quanto previsto dalla normativa vigente, qualora i soci decidano di continuare ad eseguire le attività aziendali senza effettuare un nuovo accordo contrattuale al termine dell’periodo stabilito precedentemente , si presume che la durata della società sia automaticamente prorogata indefinitamente. La presenza di questa normativa influenza profondamente le dinamiche della […]
17 Giugno 2024

Creditore particolare del socio – Art. 2270 CC – Chi è e cosa fa

Una branca imprescindibile del sistema giuridico italiano è rappresentata dal diritto societario che regola tutti gli aspetti relativi alla nascita, alla gestione e all’estinzione delle imprese. Un elemento cruciale all’interno di questa sfera riguarda la normativa che disciplina i rapporti tra collaboratori aziendali, imprese stesse e terze parti. Queste disposizioni sono attentamente definite nel Codice Civile. Per tutti coloro che sono coinvolti come soci, creditori o consulenti legali o finanziari all’interno di una società semplice, è determinante avere un completo comprensione dell’articolo 2270 e delle relative implicazioni. La conformità alle normative garantisce una gestione più informata ed evita possibili problemi […]
17 Giugno 2024

Esclusione compensazione – Art. 2271 CC – Cos’è

L’articolo 2271 del Codice Civile si distingue come una regola fondamentale nel complesso settore legale della civilistica italiana, poiché permette di capire in modo approfondito la gestione dei rapporti economico-giuridici all’interno di società semplici. Appartenente al quadro generale delle legislazioni concernenti il lavoro e la gestione delle società commerciale , questo specifico articolo è collocato all’interno del quinto libro del codice civile italiano. Esso svolge un ruolo determinante nello spiegare in maniera accurata come lavora tali entità ed elencando tutte quelle azioni per cui esse sono tenute a rispondere degli effetti prodotti. Il nucleo fondamentale dell’articolo 2271 consiste nel divieto […]
17 Giugno 2024

Inventario – Art. 2277 CC – Cos’è e come funziona

Il Libro Quinto del Codice Civile italiano approfondisce in modo dettagliato le dinamiche e le regolamentazioni delle società. Una forma di impresa a struttura semplificata è la società semplice che viene esaminata nel dettaglio nel Capo II del Titolo V. All’interno di quest’area tematica si trova l’articolo 2277 dedicato soprattutto allo studio del procedimento per lo scioglimento della società, fornendo una chiara panoramica delle procedure da seguire e delle responsabilità attribuite agli amministratori e ai liquidatori. La normativa stabilisce con chiarezza i passaggi da seguire in caso di scioglimento: È compito degli amministrator, consegnare ai liquidatori tutte le attività e […]
17 Giugno 2024

Budget aziendale – Definizione, funzione e previsioni

Grazie al Budget aziendale, i CEO possono rendersi conto di quanto denaro andrà convogliato negli investimenti aziendali, ecco cos’è il budget aziendale Quando si parla di investimenti e di imprese, una parola che viene molto usata è Budget aziendale. I non addetti ai lavori sono abituati a pensare al budget come a un ammontare di denaro che si può usare, ma non è proprio così. Definizione di budget aziendale Il Budget aziendale è un documento redatto da un contabile di fiducia (sia esso interno all’azienda o assunto in consulenza esterna). All’interno di questo documento sono comprese tutte le voci di spesa […]
16 Giugno 2024

Approcci alla politica economica

Tre sono gli approcci possibili alla politica economica: – Economia positiva: economista cerca di comprendere implicazioni delle scelte di politica economica sui soggetti con cui ha a che fare, dando per esogene le caratteristiche degli agenti, le tecnologie di produzione, le risorse naturali, la politica economica (scelte sulla spesa pubblica, fiscalità, mercato del lavoro). Nessuna azione di politica economica è neutra (ci sono sempre conseguenze che sono il risultato di scelte). – Economia normativa: l’economista è “consigliere del principe”, preso atto degli obiettivi del decisore politico (gestione occupazione, tutela ambiente, miglioramento equità fiscale, interventi di commercio internazionale), ricerca le decisioni […]
16 Giugno 2024

Conferimento crediti – Art. 2255 CC – Cos’è e come funziona

L’importanza dell’articolo 2255 del Codice Civile nell’ambito delle società semplici risiede nella sua inclusione all’interno della vasta giurisdizione, si tratta in questo articolo della questione del conferimento di crediti da parte dei soci e delle relative responsabilità. In questo articolo approfondiremo attentamente quanto previsto dall’articolo 2255 del Codice Civile, investigandone il contestualizzazione all’interno del Libro Quinto – Del lavoro mentre illustreremo anche gli impatti legali sui membri di una compagine sociale o su una stessa entità. Contesto Normativo Posizione nell’Ordinamento Giuridico Nelle leggi italiane, precisamente nel Codice Civile, c’è un articolo chiamato 2255 che disciplina il diritto civile. Appartenente al […]
16 Giugno 2024

Conferimenti – Art. 2253 – Cos’è e come funziono

La disposizione dell’articolo 2253 del Codice Civile è di notevole rilievo per comprendere le responsabilità e le prerogative che spettano ai membri di una società semplice. All’interno del panorama giuridico, questo articolo è rilevante nel contesto più ampio del diritto societario che disciplina le diverse sfaccettature delle entità imprenditoriali. L’impatto di questo elemento diventa evidente nel settore della gestione organizzativa delle aziende, soprattutto per ciò che riguarda il tipo di apporto che viene fatto dai membri del consiglio. Gli apporti previsti in questo contesto non si limitano a unicamente risorse economiche. Essi possono assumere varie forme: Beni, servizi o persino […]
16 Giugno 2024

Garanzia e rischi dei conferimenti – Art. 2254 CC – Cos’è

Affinché la gestione aziendale sia adeguatamente organizzata, è fondamentale seguire le norme del Codice Civile italiano riguardanti il conferimento di beni in una società. Il Codice Civile fornisce nel suo articolo 2254 delle importantissime disposizioni che regolano i rapporti tra i soci e gli oneri riguardanti la cessione dei beni. Questa disposizione fa sì che l’argomentazione presentata dall’autore venga inclusa all’interno della sezione dedicata alle leggi sul lavoro contenute nell’apposito Libro Quinto. Più precisamente questa materia è trattata all’interno dei capitoli relativi alle diverse tipologie di organizzazione sociale previste dallo Stato italiano: quindi ci troviamo nelle pagine riservate alla descrizione […]
16 Giugno 2024

Amministrazione congiuntiva – Art. 2258 CC – Cos’è

Una delle manifestazioni più rilevanti del diritto societario italiano può essere trovata nell’articolo 2258 del Codice Civile, il quale riflette la forte intreccio tra le norme legali e i contesti aziendali nel paese. Incluso nel Libro Quinto del Codice, questo articolo si posiziona all’interno della tematica lavorativa e più nello specifico nell’ambito normativo delle società descritte dal Titolo V. Le regole imposte dal contesto normativo si applicano principalmente alle società semplici, un tipo di organizzazione aziendale con una struttura altamente adattabile e rapporti interpersonali molto profondi tra gli associati. NeI contesto del suo specifico settore d’applicazione, la normativa costituisce una […]
16 Giugno 2024

Diritti e obblighi amministratori – Art. 2260 CC – Cos’è e come funziona

La conoscenza dell’articolo 2260 del Codice Civile è fondamentale per capire e affrontare le questioni legate alle società semplici nel diritto societario italiano. Nel secondo capitolo di questo testo viene analizzata la società semplice, un tipo di organizzazione caratterizzato dalla flessibilità delle sue strutture e dalle relazioni personali privilegiate fra i suoi aderenti. In quanto forme giuridiche differenti, la società semplice si discosta notevolmente dalle Società per Azioni (SPA) sia dal punto di vista della struttura che delle responsabilità. In base all’ultima relazione diffusa dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), si stima che le compagnie semplici corrispondano a circa il 5% […]
15 Giugno 2024

Controllo dei soci – Art. 2261 CC – Cos’è e come funziona

Una fondamentale sezione all’interno dell’ambito giuridico economico è rappresentata dal diritto societario che si occupa di stabilire le regole per la gestione delle imprese e dei rapporti intercorrenti tra esse ed i diversi protagonisti quali gli azionisti o i creditori. L’Italia si avvale del Codice Civile come principale strumento legislativo per regolare le attività delle società. Tale corpo di leggi rappresenta uno dei pilastri fondamentali del sistema giuridico privato nazionale. Il Libro Quinto nel Codice Civile è dedicato al tema del “Lavoro” e include un titolo specificamente sulle “Società”. Il presente articolo del Codice civile prende in considerazione diversi tematiche […]
15 Giugno 2024

Anatocismo bancario – Cos’è, legge e calcolo

L’anatocismo bancario è un’attività svolta dai migliori periti anatocisti bancari della boutique d’eccellenza di societaria.it – richiedi la Perizia econometrica Anatocismo, un concetto di origine greca che designa la capitalizzazione degli interessi in ambito finanziario, rappresenta una materia complessa regolamentata strettamente dal nostro ordinamento giuridico. Questa operazione bancaria, ammessa dal codice civile in determinate condizioni, si riferisce all’accumulo degli interessi maturati su una somma di denaro che poi vengono sommati al capitale originale per formare la nuova base di calcolo per interessi successivi. In epoca romana, la legge cercava di proteggere il debitore limitando questa pratica. Nel corso degli anni, i […]
15 Giugno 2024

Società Semplice – Articolo 2251 CC – Cos’è

All’interno della sezione dedicata al lavoro all’interno del Codice Civile, l’articolo 2251 è incluso nella parte concernente le norme sulle società semplici. La rilevanza determinante nel campo del diritto commerciale è attribuita a questa legge in quanto essa definisce i principali pilastri legali che sottostanno alla costituzione e alla gestione delle cosiddette “società semplici”, una categoria particolarmente significativa nell’ambito dei tipi specificamente identificati come “società di persone”. L’articolo 2251 si distingue per la peculiarità di sancire il principio della libertà delle forme nel contratto di società. Dal punto di vista pratico, questo ha come conseguenza il fatto che l’istituzione di […]
15 Giugno 2024

Contratto di Società Art. 2247 CC – Cos’è e come funziona

Un ruolo essenziale nel diritto delle società italiane è svolto dall’articolo 2247 del Codice Civile. Questo articolo stabilito le basi legali per la stipula dei contratti di società. Nello specifico, all’interno del Libro Quinto del Codice Civile dedicato al lavoro, l’articolo in questione può essere trovato nel Titolo V che riguarda le società. Il suo valore deriva dalla chiarezza con cui illustra la formazione e la struttura delle società in Italia, offrendo un fondamentale riferimento tanto agli operatori legali quanto agli imprenditori. Il termine “contratto di società” viene usato per indicare l’intesa sottoscritta tra diverse persone (sia fisiche che giuridiche) […]
15 Giugno 2024

Srl, Srls e Srl Innovativa – Differenze, normativa e fisco

Quando si intraprende un’attività imprenditoriale in Italia, la decisione sulla forma della società è cruciale. Considerando diverse caratteristiche come la flessibilità delle operazioni aziendali, gli investimenti richiesti inizialmente per avviare l’attività e il modo in cui la società può essere governata dai suoi membri influiscono sulla scelta della forma giuridica del business. Una forma societaria con un’elevata flessibilità è rappresentata dalla SRL tradizionale ai sensi dell’articolo 2462 del Codice Civile. Ai membri è consentito personalizzare lo statuto aziendale in conformità alle loro richieste, sempre nel pieno rispetto delle leggi. Affinché si possa adottare questa forma societaria, è fondamentale soddisfare i […]
15 Giugno 2024

Partecipazione agli utili Srl – Principio, deroghe e normativa

All’interno delle Società a Responsabilità Limitata (SRL), esistono varie modalità di gestione della partecipazione agli utili, dipendenti dalle scelte fatte dai soci. Nel contesto del quadro giuridico italiano, è consentito derogare al principio di proporzionalità tra il valore delle quote e i diritti agli utili, facendo sì che venga garantita questa flessibilità. L’attenzione di questo articolo è rivolta all’esame approfondito della legislazione vigente, delle clausole inserite negli statuti sociali e degli aspetti fiscali collegati a queste disposizioni. Saranno altresì illustrate diverse situazioni pratiche che rientrano nell’ambito di tali regolamentazioni. L’applicazione del Principio di Proporzionalità nelle SRL assicura una distribuzione equa […]
14 Giugno 2024

Società di persone – Diritti dei soci, convenienza e responsabilità

Nel contesto imprenditoriale italiano ed internazionale, si riscontra una forte presenza delle società di persone come SNC, SAS Essendo caratterizzate da un contratto sociale che le sancisce legalmente, questi enti si fondano sulla cooperazione come metodo per condurre le attività economiche primarie volte a generarne utili redistribuiti tra gli associati. Data l’autonomia patrimoniale imperfetta che le caratterizza, le società di questo tipo vedono una grande importanza attribuita al ruolo dei soci. Ai sensi dell’articolo 2247 del Codice Civile, che regola il principio dell’autonomia patrimoniale imperfetta, la responsabilità illimitata dei debiti della società grava sui suoi associati. Pertanto,in caso di mancato […]
14 Giugno 2024

Snc, Sas o Srl – Tassazione, normativa e comparazione

All’interno del panorama imprenditoriale in Italia, scegliere con precisione la struttura societaria idonea è fondamentale per il raggiungimento dei risultati desiderati in campo commerciale ed oltre ad influire sulla gestione giornaliera dell’azienda, questa decisione comporta importanti implicazioni fiscali e legali. Gli imprenditori tendono a scegliere principalmente tra tre tipi di società: la Società in Nome Collettivo (SNC), la Società in Accomandita Semplice (SAS) e la Società a Responsabilità Limitata. Ogni forma presenta caratteristiche speciali insieme a vantaggi e svantaggi nel contesto della tassazione, bene come nelle questioni riguardanti la responsabilità civile delle persone coinvolte ed i requisiti impostati dal legislatore. […]
14 Giugno 2024

Società di fatto – Cos’è, normativa e responsabiltà soci

Nel panorama legale italiano emerge come interessante peculiarità la presenza delle società di fatto. Benché il codice civile non ne faccia menzione diretta, le entità di cui si parla sono considerate operative grazie alla pratica giuridica consolidata ed alla riflessione della dottrina in merito. Questo aspetto mette in evidenza una affascinante intersezione tra i concetti legali teorici ed il mondo reale dei commercianti. Le peculiarità di queste entità includono la loro mancanza dei requisiti formali associati alle società tradizionali, ad esempio un atto costitutivo o una registrazione specifica. Questa assenza però non ne diminuisce importanza nell’economia e nella sfera giuridica. […]
14 Giugno 2024

Procedure concorsuali – Tutte le finalità

Le finalità delle procedure concorsuali possono essere le seguenti Esecutivo-satisfattiva tende a soddisfare i creditori, attraverso il ricavato della liquidazione dei beni del debitore. Obiettivo primario = massimizzare la soddisfazione dei creditori e minimizzare il tempo in cui potrà essere ottenuta.Il Fallimento: interesse prevalente del creditore – lavoratori, conservazione dei complessi produttivi sono subordinati Satisfattiva Soddisfa i creditori, non è una procedura esecutiva, non necessario liquidare il patrimonio del debitore. Il Concordato preventivo la soddisfazione dei creditori può avvenire anche dalla prosecuzione dell’attività. Estintiva eliminare l’impresa malata dal sistema nel quale opera, cercando, di ricollocarla nel suo complesso. La liquidazione […]
14 Giugno 2024

Chiusura srl – Motivi, fasi, cancellazione e procedura

La conclusione delle attività di una SRL rappresenta un procedimento complicato e articolato. La decisione di chiudere una SRL può derivare da diverse ragioni: difficoltà economiche, un cambio nella direzione aziendale, conseguenze legali o semplicemente l’impossibilità di realizzare gli obiettivi societari. Gli imprenditori e i manager devono comprendere i dettagli e sfumature di questo processo per garantire una chiscura in linea con le leggi ei regulamenti esistenti. Il processo di chiusura SRL si articola in diverse fasi chiave: Individuare le motivazioni che portano allo scioglimento della compagnia, procedere con la vendita dei beni aziendali e alla fine eliminare l’azienda dal […]
13 Giugno 2024

Amministratore di fatto – Ruolo, responsabilità e normativa

L’amministratore di fatto rappresenta ancora un elemento fondamentale nel contesto della gestione societaria, nonostante non sia stato nominato in modo formale. Nell’ambito legale delle società italiane, questo individuo si presenta come elemento chiave che assume incarichi direttivi ed amministrativi nell’organizzazione senza essere stato scelto attraverso l’elezione in assemblea né possedendo alcun titolo riconosciuto. La funzione dell’amministratore effettivo si contrappone nettamente a quella del ammiraglio legale, il quale è stato formalmente selezionato ed incaricato delle suddette responsabilità. Ciò che rende particolare l’amministratore di fatto è la sua capacità di influenzare le decisioni manageriali, agendo per conto della società senza avere una […]
13 Giugno 2024

Il ruolo e la funzione del collegio sindacale nella gestione delle società

Il collegio sindacale è un organo di controllo delle società che ha il compito di vigilare sull’osservanza delle norme di legge e dello statuto, e in alcuni casi esercita anche il controllo contabile. Il collegio sindacale è previsto dal codice civile ed è obbligatorio per le società di capitali di grandi dimensioni, così come per alcuni enti pubblici e privati. Chi lo compone Il collegio sindacale è composto da tre o cinque membri effettivi e due supplenti, chiamati sindaci. Almeno un componente effettivo ed uno supplente devono essere obbligatoriamente scelti tra gli iscritti al registro dei revisori contabili. I sindaci […]
13 Giugno 2024

Consulenza aziendale online – Le attività del Consulente Aziendale

La consulenza aziendale online, attività svolta dai migliori consulenti aziendali della boutique d’eccellenza di societaria.it Contatta il consulente aziendale l’obiettivo primario della consulenza aziendale del team di societaria.it è la crescita dei nostri clienti, attraverso la gestione delle risorse che allo sviluppo di strategie efficaci Cos’è e come funziona la consulenza aziendale la nostra organizzazione svolge una vasta gamma di servizi come: Consulenza Aziendale e Strategia aziendale Definizione degli obiettivi a medio e lungo termine Strategie di diversificazione Pianificazione degli investimenti Politica finanziaria e rapporti bancari Piani di ristrutturazione Piani di riconversione e risanamento Direzione per obiettivi Finanza agevolata Consulenza […]
13 Giugno 2024

Diritto fallimentare – Criticità, classificazione e caratteristiche

Il diritto fallimentare è lo studio delle procedure concorsuali che sono la risposta alle seguenti situazioni patologiche inadempimento del debitore; insufficienza del patrimonio del debitore; incapacità del debitore a restare sul mercato. Azione esecutiva individuale: ottenere un “titolo esecutivo” Criticità: Un eccessivo incremento di costi Prevalenza dei creditori più abili Rischio di dissoluzione del patrimonio dell’imprenditore mezzo per consentire di attuare coattivamente la responsabilità patrimoniale del debitore evitando le criticità sostituendo la tutela individuale con con la tutela collettiva: l’apposizione di un vincolo sul patrimonio del debitore prevedendo un organo pubblico “par condicio creditorum” Le caratteristiche comuni delle procedure concorsuali: […]
13 Giugno 2024

Associazione temporanea d’impresa (Ati)

Ati: L’unione di due o più imprese finalizzate a uno scopo comune è una forma giuridica molto diffusa e utilizzata anche in Italia. Associazione temporanea d’impresa Introduzione la creazione delle ATI Nascita di un Associazione temporanea di Impresa L’unione di due o più imprese finalizzate a uno scopo comune è una forma giuridica molto diffusa e utilizzata anche in Italia. La collaborazione è temporanea ed è prevista per la realizzazione di un progetto preciso come potrebbe essere la partecipazione a un bando pubblico, a una appalto o a un progetto. Prende il nome di associazione temporanea di Impresa o anche […]
13 Giugno 2024

Scioglimento società di persone – Casi, procedura e normativa

Le società di persone rappresentano uno dei modelli fondamentali nel contesto legale dell’Italia in ambito aziendale. Si caratterizzano per essere altamente personalizzate e strettamente connesse alle figure dei rispettivi partner. Soggette a una dettagliata regolamentazione nel codice civile italiano, queste entità giuridiche differiscono in quanto l’aspetto personale prevale sull’accento posto sul capitale. La rilevanza di queste società emerge non soltanto dalla loro flessibilità nell’adeguarsi alle esigenze aziendali più variegate, specialmente in contesti dove prevalgono le PMI; ma anche dalle specifiche normative che ne regolamentano l’operatività con particolare attenzione ai temi della responsabilità e della governance. Questo approfondimento ruota attorno al […]
12 Giugno 2024

Conferimenti – Come funzionano nelle Srl, Spa e di persone

Nell’ambito delle dinamiche imprenditoriali, il concetto di conferimento in società rappresenta un pilastro imprescindibile che consente la generazione di valore attraverso la capitalizzazione della risorsa economica e assicura i mezzi finanziari indispensabili all’espletamento delle attività d’impresa. Sia al momento della fondazione che nel corso dell’operatività di una società, si parla di conferimento quando i membri apportano beni, denaro o altre risorse finanziarie. Fornire questi apporti è vitale per garantire alle società Durante il processo di realizzazione di un conferimento da parte di un socio, si condivide una porzione della propria ricchezza personale all’interno dell’organizzazione collettiva e si partecipa attivamente al […]
12 Giugno 2024

Socio Lavoratore Srl – Diventare, requisiti, vantaggi e contributi

All’interno del contesto sempre più dinamico ed intricato delle società a responsabilità limitata (SRL), la presenza del socio lavoratore si configura come un componente imprescindibile, portando con sé una gamma diversificata di possibilità ed ostacoli. Esiste un insieme di normative specifiche per questo ruolo particolare, in cui l’individuo agisce sia come socio che come lavoratore dipendente. Tali regole stabiliscono i confini e le possibilità dell’incarico. In tempi moderni, quando la società attribuisce un grande valore alla capacità di adattamento alle nuove sfide dell’azienda ed all’apertura mentale verso l’innovazione tecnologica emergente,bisogna comprenderne appieno le conseguenze giuridiche,economiche,e professionalistiche. A seguito delle recenti […]
12 Giugno 2024

Revisore legale nella Srl – requisiti, nomina, limiti e benefici fiscali

Le Società a Responsabilità Limitata (SRL) sono particolarmente significative nell’ambito delle società di capitali in virtù dei compiti e degli obblighi normativiche definiscono come devono essere gestitee controllate. Uno degli elementi più rilevanti in questa gestione è la scelta accurata del revisore legale, che svolge un ruolo fondamentale nell’assicurare l’affidabilità e il rispetto dei principi etici nel contesto dell’attività aziendale. In virtù delle disposizioni contenute nel Decreto Legislativo numero 14/2019 notificante il Codice della Crisi d’Impresa ed Insolvenza – seguito da ulteriori revisioni -, troviamo particolarmente delineate nella legislazione italiana una serie di regole che riguardano sia la selezione che […]
12 Giugno 2024

Rimborso iva trimestrale: Ecco come richiederlo

Il rimborso iva trimestrale può essere richiesto, nel trimestre in questione, percepiscono un’eccedenza fiscale (IVA) superiore a € 2.582,28. Rimborso iva trimestrale.. I rimborsi trimestrali dell’IVA possono essere richiesti da tutti i commercianti che, nel trimestre in questione, percepiscono un’eccedenza fiscale (IVA) superiore a € 2.582,28 (quota stabilita dalla legge). definizione un rimborso iva trimestrale Le aziende che richiedono il rimborso devono avere alcune speciali caratteristiche: svolgere le proprie attività per almeno due anni non richiedere il rimborso per la cessazione dell’attività non aver ricevuto accertamenti parti agli stessi importi Per ottenere il rimborso è necessario presentareModello TR all’agenzia delle […]
12 Giugno 2024

Piano ammortamento francese – Cos’è, calcolo, normativa e vantaggi

Sul mercato del credito, esistono molte tipologie di prestiti cui un consumatore come te potrebbe accedere. Al riguardo, la differenza fondamentale sta nel modo in cui viene calcolato l’importo delle rate mensili di rimborso del prestito, ad esempio, del mutuo. In particolare, ogni prestito ha la sua specifica formula per calcolare le rate, gli interessi, le quote di capitale e l’ammontare dell’importo complessivo da restituire. In Italia, quando richiedi un prestito o un mutuo per il relativo rimborso può essere utilizzato un piano di ammortamento alla francese, conosciuto anche come piano di ammortamento a rate costanti o progressivo, le cui […]
12 Giugno 2024

Impresa individuale – Definizione, regime fiscale, vantaggi e svantaggi

Essendo accessibile, versatile e capace di adeguarsi alle varie situazioni economiche, l’impresa individuale è la forma predominante ed estremamente diffusa nel settore dell’imprenditoria in Italia. Caratteristica distintiva di questa modalità organizzativa è la sua struttura non corporativa in cui unico protagonista è l’imprenditore che svolge sia le funzioni principali sia quelle motorie dell’attività. Secondo la definizione fornita dall’art 2082 del codice civile stabilisce che una persona può essere considerata titolare di un’impresa individuale se esercita costantemente ed in maniera sistematica una attività economica finalizzata alla produzione o allo scambio di beni e servizi, Lagestione e lo sviluppo dell’attività commerciale richiedono […]
11 Giugno 2024

Trasferire soldi all’estero: Come farlo legalmente

Trasferire soldi all’estero: Ci sono diversi modi per Trasferire i soldi all’estero, ma solo alcuni di questi sono legali al 100%. scoprili subito Ci sono diversi modi per Trasferire i soldi all’estero, ma solo alcuni di questi sono legali al 100%. Innanzitutto occorre che le somme di denaro da trasferire siano state detenute in modo lecito sul territorio dello Stato Italiano. Altrimenti è impossibile agire nei limiti della legalità sin dalla partenza. I soldi possono essere trasferiti ovunque: negli USA, in altri Stati dell’UE oppure in Paesi extracomunitari. Basta seguire le normative vigenti in merito per non rischiare multe e sanzioni. […]
11 Giugno 2024

Amministrazione straordinaria – atti e commissari

L’amministrazione straordinaria è una procedura concorsuale che mira a difendere beni e know-how delle grandi imprese, ecco come si svolge La procedura di amministrazione straordinaria è una procedura concorsuale introdotta dal D.Lgs. 8 luglio 1999, n. 270 che mira a difendere tutti i mezzi tecnici, commerciali, produttivi, occupazionali delle grandi imprese che versano in stato di insolvenza, garantendo alle stesse continuità dell’attività dell’impresa dissestata. Inoltre, tale procedura tende anche a soddisfare i creditori dell’imprenditore insolvente salvando sia il complesso aziendale che il livello occupazionale.  Pur in presenza di insolvenza, l’azienda continua la sua attività attraverso la sostituzione di un commissario all’imprenditore […]
11 Giugno 2024

Socio occulto – Chi è, cosa fa e relazione con prestanome

Il panorama aziendale moderno è caratterizzato da una realtà intrigante e complessa, rappresentata dal concetto di socio occulto. Nascosta agli occhi del pubblico, questa figura esercita un’influenza segreta sulle scelte e sulle strategie aziendali. Una varietà di motivazioni può portare a questa condizione, inclusa l’esigenza di mantenere segretezza in relazione agli investimenti o alle partecipazioni finanziarie e la necessità di navigare problematiche legali e fiscali intricate. Durante procedimenti fallimentari è comune che la loro esistenza e ruolo emergano in contesti specifici. L’esempio più significativo è rappresentato dall’articolo 147 presente nella legislazione sulla liquidazione degli enti italiani: in questo contesto si […]
11 Giugno 2024

Cooperative a mutualità prevalente: foglio excel calcolo IRES

Il foglio di calcolo Excel determina l`IRES relativa al periodo di imposta 2015 e seguenti dovuta dalle cooperative a mutualità prevalente Anche quest`anno la determinazione dell`IRES per le società cooperative richiede un percorso complesso, interessato da diversi provvedimenti di legge emanati nel tempo. E` on line Cooperative a mutualità prevalente: versione 2016 (IRES di competenza 2015): la versione aggiornata del foglio di calcolo che tanto successo ha riscosso negli anni passati per la semplicità d`uso e la precisione dei risultati. Il foglio di calcolo Excel determina l`IRES relativa al periodo di imposta 2015 dovuta dalle cooperative a mutualità prevalente (di […]
11 Giugno 2024

Srl Unipersonale – Vantaggi, svantaggi e caratteristiche

Una forma societaria distintiva nel contesto legale italiano è rappresentata dalla Società a Responsabilità Limitata (SRL) unipersonale. Con l’introduzione del Decreto Legislativo numero ottantotto/novantatre, l’Italia ha adottato una struttura aziendale che consente la presenza di soltanto un socio; tale modello è stato poi oggetto di modifica in seguito alla riforma legislativa sul diritto delle società avvenuta nel mese di febbraio dello specifico anno secondo quanto stabilito nella legge numero tre Coniugando flessibilità operativa e tutela del patrimonio personale dei soci, la SRL unipersonale diventa molto allettante per i piccoli imprenditori e le startup. Nell’ambito della SRL unipersonale, l’autonomia patrimoniale perfetta […]
11 Giugno 2024

Scioglimento della Società Semplice – Cause, la liquidazione e divieti

La società semplice nel contesto giuridico: Nel sistema giuridico italiano, esiste la possibilità per individui o entità legali di formare una società semplice secondo le disposizioni del codice civile. Si tratta, infatti, in questo genere specifico della fattispecie contrattuale, dunque dell’accordo volto alla coesistenza associata e sinergica delle prestazioni collettivamente utilizzate come fattore competitivo aziendale. In quanto forma giuridica non idonea all’attività commerciale, la società semplice presenta un approccio amministrativo versatile e senza complicazioni. La base normativa da considerare è il codice civile, specificatamente gli articoli 2249 e quelli che lo seguono. Scioglimento del Rapporto Sociale I casi di scioglimento […]
11 Giugno 2024

Sas società in accomandita semplice: Vantaggi e Svantaggi

sas società in accomandita semplice di persone, caratterizzata dalla presenza di due soci, distinti in base al ruolo che svolgono La Sas società in accomandita semplice, di cui l’acronimo è Sas, presenta alcune peculiarità. Prima di tutto c’è da dire che si tratta di una “società di persone, caratterizzata dalla presenza di due soci, distinti in base al ruolo che svolgono nella gestione patrimoniale e nell’ambito della responsabilità circa i debiti che la società in accomandita semplice contrae”. È utile adottare questa forma societaria, quando vi sono soggetti che intendono avviare un’attività commerciale, associandosi, differenziando le proprie responsabilità in base alle […]
10 Giugno 2024

Azione del socio contro l’amministratore – Panoramica articolo 2395 cc

Nel contesto delle società per azioni emerge un punto focale: il diritto di soci e terzi di agire contro gli amministratori per il risarcimento del danno. Questo diritto radicato nell’articolo 2395 del codice civile si attiva quando l’amministratore attraverso azioni dolose o colpose causa un danno diretto ai soci o ai terzi. È rilevante notare che questo diritto di agire si estende anche alle società di persone nonostante la norma sia primariamente dedicata alle società di capitali un aspetto che la giurisprudenza ha chiarito utilizzando l’analogia. L’ordinanza della Cassazione 11223 del 2021 ha gettato nuova luce sull’argomento specificando che per […]
10 Giugno 2024

Concordato preventivo – Tipologie, presupposti e requisiti

Il concordato preventivo è una procedura concorsuale che consente all’imprenditore che versa in stato di crisi di evitare la procedura fallimentare Il concordato preventivo è una procedura concorsuale che consente all’imprenditore che versa in stato di crisi di evitare la procedura fallimentare attraverso un accordo con i creditori e mediante una soddisfazione, anche parziale, degli stessi, garantisce all’imprenditore stesso la possibilità di proseguire la propria attività. La finalità del concordato preventivo è quella di tentare il risanamento dell’impresa,  sfuggendo alle conseguenze sconvolgenti e radicali della procedura fallimentare. Con il concordato preventivo l’imprenditore ha la possibilità di pensare ad una soluzione, […]
10 Giugno 2024

Patti parasociali – Cosa sono, oggetto, varianti e durata

I patti parasociali rappresentano degli accordi tra soci o tra soci e terzi che stabiliscono regole di comportamento all’interno di una società, distinte da quelle previste dall’atto costitutivo o dallo statuto. Questi accordi si configurano come strumenti flessibili e dinamici, volti a modulare l’interazione tra i soci secondo necessità e circostanze particolari. Nonostante la loro flessibilità, questi patti non sono opponibili alla società, ma vincolano solamente coloro che li hanno sottoscritti, come affermato in recenti sentenze della giurisprudenza italiana. In questa prospettiva, i patti parasociali si posizionano in un campo normativo distinto e autonomo, esterno all’organizzazione sociale formalizzata. Il loro […]
10 Giugno 2024

Conferimento d’azienda – Come determinarlo

Il Conferimento d’azienda è un’operazione di gestione straordinaria non disciplinata espressamente nel nostro codice civile. Ecco come determinarlo Il conferimento d’azienda è un’operazione di gestione straordinaria non disciplinata espressamente  nel nostro codice civile. Tale operazione consiste nel trasferire  un intero complesso aziendale da un soggetto economico cosiddetto conferente, ad una società cosiddetta conferitaria, al fine di ricevere in cambio azioni/quote e non denaro. Il conferimento d’azienda rappresenta l’ apporto patrimoniale del conferente che non può superare il valore risultante dalla perizia (laddove sia richiesta) e il rapporto di scambio che lega le due prestazioni è rappresentato da partecipazioni sociali. A differenza […]
10 Giugno 2024

Business plan – Strategie e finanziamenti per lancio azienda

modello business plan, in questo articolo andremo a capire le basi di come funziona il business plan modello Cos’è il modello business plan In poche parole il modello business plan riguarda tutta la pianificazione strategica dell’azienda. Nel dettaglio, il documento analizza il contesto dov’è inserita l’impresa, i concorrenti, le strategia ed il mercato, e allo stesso tempo definisce la vision aziendale e gli obiettivi anche attraverso la quantificazione del budget. Il modello business plan prevede e descrive come accedere a fonti di finanziamento, ed effettua un excursus sulla fattibilità economica e finanziaria di un’attività già esistente oppure di un nuovo esercizio. Inoltre il piano contiene […]
10 Giugno 2024

Auto aziendale: Come scaricarla intestandola alla ditta

Auto aziendale: Scaricare l’auto aziendale è una questione molto interessate, come la deducibilità dei costi relativi all’auto aziendale e i costi per l’azienda Del resto le automobili aziendali rappresentano ancor oggi una realtà importantissima per molte attività operanti sul territorio italiano. L’utilizzo e l’acquisto di queste macchine sono fattori regolamentati da un’ampia normativa fiscale e legislativa. Normativa che cambia e che evolve nel tempo, ma che al giorno d’oggi permette di risparmiare circa il 20% del totale intestando la macchina alla ditta. La deducibilità al 100% dell’Auto aziendale La deducibilità di tutte le spese è consentita in alcuni particolari casi. […]
9 Giugno 2024

Riduzione capitale sociale srl – Aspetti, limiti e normativa

La riduzione del capitale sociale, un argomento rilevante nell’ambito delle società a responsabilità limitata (srl), rappresenta una modifica cruciale nel patrimonio sociale che, non di rado, suscita preoccupazioni tra i creditori. Questa operazione, che può essere reale o nominale, influisce direttamente sulla struttura finanziaria dell’azienda. Quando parliamo di riduzione reale del capitale, ci riferiamo a una diminuzione effettiva del patrimonio dell’ente, un fatto che può dare il diritto di opposizione ai creditori per la potenziale perdita che potrebbero subire. Al contrario, la riduzione nominale non influisce sul patrimonio, lasciando i creditori indenni da eventuali pregiudizi. Aspetti legali ed operativi per […]
9 Giugno 2024

Posta elettronica certificata: obbligo o utilità

La PEC, Posta Elettronica Certificata, è obbligatoria per tutti coloro che hanno necessità di un mezzo di comunicazione certificato La PEC, Posta Elettronica Certificata, è obbligatoria per tutti coloro che hanno necessità di un mezzo di comunicazione certificato e garantito per l’invio di documenti e messaggi di posta. Nella sostanza ha le caratteristiche di una normale posta elettronica, ma in realtà ha un valore maggiore. Infatti, i certificati che l’accompagnano hanno il compito di garantire sia l’effettivo titolare, che la data di invio e consegna al destinatario. È parificata alla raccomandata con ricevuta di ritorno. Grazie a protocolli di sicurezza […]
9 Giugno 2024

Esclusione socio srl – Diritti, doveri e procedimento – Guida

In ambito societario, l’allontanamento di un socio da una Società a Responsabilità Limitata (SRL) rappresenta una misura grave e definitiva. Tale procedimento può essere innescato da diversi fattori, principalmente dall’inadempimento degli obblighi di conferimento da parte del socio o da situazioni che configurano una giusta causa. L’analisi di questo argomento richiede un approfondimento delle normative vigenti e delle procedure applicabili, rispettando l’autonomia statutaria delle SRL nell’individuare le cause di esclusione. Procedimento esclusione socio srl L’atto di escludere un socio in una SRL può avvenire attraverso due vie principali: una legale e una convenzionale. La via legale si attiva in caso […]
9 Giugno 2024

Socio SNC, cosa rischio?

A quali responsabilità e rischi va incontro un socio di una Società a nome collettivo (SNC) con debiti? Ecco quali richi dei soci snc Socio SNC, cosa rischio? Responsabilità e rischi socio di una SNC con debiti? In una SNC, se un membro ha debiti e non li paga, i creditori inizieranno a intraprendere azioni correttive contro di lui. Avanza immediatamente che i membri rispondano in modo solido e illimitato con i loro beni personali. Tuttavia, è necessario distinguere i debiti aziendali dai debiti personali. Se i debiti contratti sono personali, non influenzeranno assolutamente il business e non coinvolgeranno altri […]
9 Giugno 2024

Ammortamento beni materiali

L’ammortamento è un principio fondamentale della contabilità, normato da Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR), Ammortamento beni materiali I beni materiali vengono utilizzati nel corso del ciclo produttivo. Parliamo di beni essenziali, in particolare per le aziende che operano nel settore primario e secondario, come macchinari industriali, macchinari d’ufficio, impianti, terreni e fabbricati, autovetture, oggetti di arredamento, hardware. Possono essere legati tanto alle attività tecnico-produttive (impianti, macchinari) quanto all’attività di vendita e alle attività amministrative. Definizione di ammortamento L’ammortamento è un principio fondamentale della contabilità, normato da Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR). L’articolo 102 recita infatti che le […]
9 Giugno 2024

Convocazione assemblea – Potere, validità e il consiglio

In questa analisi approfondiamo il delicato tema della convocazione dell’assemblea dei soci all’interno delle aziende, un argomento che trova le sue radici nel Codice civile e nelle sue interpretazioni giurisprudenziali. Trattiamo in particolare la situazione in cui il presidente procede alla convocazione senza una previa delibera del consiglio di amministrazione, un’azione che solleva questioni rilevanti in termini di legalità e legittimità. Attingendo sia alle disposizioni normative sia a sentenze specifiche, miriamo a fornire un quadro chiaro e dettagliato delle condizioni e delle eccezioni relative a tale prassi. Questa disamina si propone di essere uno strumento utile e autorevole per professionisti […]
8 Giugno 2024

Convocazione assemblea – Delega, delibera e eccezioni

Quando ci si addentra nel complesso mondo della gestione societaria, un tema che spesso emerge con preponderanza riguarda la convocazione dell’assemblea dei soci, un processo che può apparire semplice a prima vista, ma che in realtà nasconde una serie di sfaccettature legali e procedurali di non poco conto. Da professionista nel campo, ho notato che molte aziende, specie quelle in fase di crescita o trasformazione, si trovano di fronte a dubbi su come gestire correttamente questo aspetto, specialmente per quanto riguarda i ruoli e le responsabilità degli organi societari. La questione si complica ulteriormente quando si considerano le situazioni in […]